StePius - poesie e interpretazioni a soggetto

Questi testi sono scritti da me. Sono libere interpretazioni, scritture filosofiche, narrazioni e poesie. Piccole pillole di vita a volte inutili, come la vita stessa, a volte belle, come il sogno ci insegna.

=> Il mio libro per bambini: Filastrocche al cellulare <=

26 dicembre 2014

Quasi mattina nel giorno col mio nome


Sono quasi stanco,
il saltimbanco si è rotto
braccia e cuore,
piango minuti
in un lago di ore
e tu te ne stai
dietro al solito vetro
con il tuo metro in mano
a misurare la distanza
mentre un freddo polare
gela la mia inutile speranza
già abbastanza rinsecchita;
è appena bruciata un'altra lampadina,
è quasi mattina
nel giorno col mio nome:
vorrei morire con te accanto
o soltanto viverti un momento
ma tu stai ancora conteggiando
e persino il cristallo diventa cemento.