StePius - poesie e interpretazioni a soggetto

Questi testi sono scritti da me. Sono libere interpretazioni, scritture filosofiche, narrazioni e poesie. Piccole pillole di vita a volte inutili, come la vita stessa, a volte belle, come il sogno ci insegna.

=> Il mio libro per bambini: Filastrocche al cellulare <=

14 luglio 2011

Dracula e i denti


Fichi e sale,
uno strano modo di gustare
la trafila dei sentimenti:
baci a tormenti,
dracula e i denti:
a volte canto,
mi senti?
Mordo i tuoi silenzi,
spezzo l'armonia
e se ti stringo ti sciogli
ma poi ti bevo e sei mia.

1 Commenti:

Anonymous Anonimo ha detto...

Sono capitata qui per caso.Ti ho già lasciato un altro commento.Non ti conosco e ci sono ottime possibilità che non ti conoscerò mai.
Eppure ho letto le tue poesie per mezz'ora e volevo dirti che mi hanno smosso qualcosa,come un sassolino che getti nel mare e senti solo "tun" :)
Buona serata poeta,spero di rileggerti presto.

luglio 25, 2011  

Posta un commento

<< Home