StePius - poesie e interpretazioni a soggetto

Questi testi sono scritti da me. Sono libere interpretazioni, scritture filosofiche, narrazioni e poesie. Piccole pillole di vita a volte inutili, come la vita stessa, a volte belle, come il sogno ci insegna.

=> Il mio libro per bambini: Filastrocche al cellulare <=

05 maggio 2011

La fame di un altro

Non c’è abbastanza felicità per tutti
e i frutti che cogli sono solo la fame di un altro:
per ogni foglia che cresce più in fretta
c’è una radice che presto si secca,
per ogni pensiero che porta dolcezza
c’è un vino che sparge amarezza
ma se l’onda che spezza le vene
potrà essere pegno al tuo bene
scriverò su un muro con rossa vernice
voglio essere il tuo sorriso, voglio essere infelice.

1 Commenti:

Anonymous Anonimo ha detto...

Eppure hai delle responsabilità verso la tua vita.Eppure,nonostante il dolore,abbiamo nel cuore una sorta di spirito di sopravvivenza che dopo tanto dolore ci spingerà a guardare ancora verso il sole.
Oh yeah.
(nel frattempo?bè..si aspetta.. :) )
Anonima del luglio,finita qui per caso,o forse no,in un giorno di sole coperto dalle nuvole.

luglio 25, 2011  

Posta un commento

<< Home