StePius - poesie e interpretazioni a soggetto

Questi testi sono scritti da me. Sono libere interpretazioni, scritture filosofiche, narrazioni e poesie. Piccole pillole di vita a volte inutili, come la vita stessa, a volte belle, come il sogno ci insegna.

=> Il mio libro per bambini: Filastrocche al cellulare <=

26 marzo 2010

Solo un infortunio

E' solo un infortunio,
è questo cuore lupo
che abbaia al plenilunio
e non c'è nulla intorno,
né fatima né alcova,
né l'intrigante mosto
figlio di luna nuova:
un randagio che si perde
vive solo se non si ritrova.

10 marzo 2010

Neve di Marzo

Neve di Marzo,
quarzo d'un orologio fermo.
Ridisegno un angelo bianco
che possa darmi consiglio
dentro questo sentimento vermiglio
che d'acchito mi scioglie l'anima.
Sottigliezza della bellezza,
pensiero che spezza le vene:
è amore quando è nero,
è primavera quando è brina
e, persino quando un uragano
sfascia e sconquassa,
c'è sempre una punta di cielo
che ci guarda e non passa.