StePius - poesie e interpretazioni a soggetto

Questi testi sono scritti da me. Sono libere interpretazioni, scritture filosofiche, narrazioni e poesie. Piccole pillole di vita a volte inutili, come la vita stessa, a volte belle, come il sogno ci insegna.

=> Il mio libro per bambini: Filastrocche al cellulare <=

21 settembre 2009

E l'estate è passata

E l'estate è passata,
affogata dentro certi bicchieri
di mare e melassa.
Gira e sospira
un'altra promessa
o forse è sempre la stessa
che muta con la stagione,
che cambia colore e persone,
che cade su questa emozione
ancora mora d'agosto.

Vorrei dirti che c'è un posto per te,
che c'è spazio per un abbraccio
ma non si colma lo strazio
della foglia che s'accartoccia
e stanca si stropiccia su se stessa,
principessa d'oro rosso,
ultima polvere di questa pepita,
strenua ancella d'un'estate finita.