12 marzo 2008

La vocale del silenzio

Per il mare
e per i funghi,
per i lunghi inverni,
e per le brevi primavere
vorrei avere la parola
che da sola
possa germinare,
la sorgente universale,
la vocale del silenzio,
l'intenso momento
dell'intersezione
ma l'amore e la vita
hanno un nome cangiante
e io sono troppo distante,
perso in un'estate,
in un autunno assonnato,
dentro un fiocco di neve
o un fiore appena sbocciato.

3 commenti:

Maurizio ha detto...

Grazie per la delucidazione.

E aggiungo: sinceramente non avevo dubbio le cose stessero così, non me lo immagino (ancora ;-) ) Google a rompere le balle alle agenzie sul tracking.

Tuttavia se ricevi una comunicazione da Dublino nella quale DA NESSUNA PARTE la cosa è spiegata nel dettaglio (come è invece stata precisata sul post del blog ufficiale AdWords - che non seguo, ehm...) e dopo un primo contraddittorio ti viene confermato che il tracking è un caso di reindirizzamento da far rientrare nell'ipotesi b) dell'esempio... beh, hai di fronte uno scenario non troppo piacevole.

Un mio collega, per esempio, si è buttato dalla finestra ;-)

StePius ha detto...

spero sia già rimbalzato in ufficio ;-)

P.S. per i lettori abituali: questa è una discussione off-topic, anzi, off-blog

Maurizio ha detto...

p.p.s. infatti mi pareva un blog un po' off topic!