StePius - poesie e interpretazioni a soggetto

Questi testi sono scritti da me. Sono libere interpretazioni, scritture filosofiche, narrazioni e poesie. Piccole pillole di vita a volte inutili, come la vita stessa, a volte belle, come il sogno ci insegna.

=> Il mio libro per bambini: Filastrocche al cellulare <=

02 novembre 2005

Bolla di sapone

Io non sono un uomo. Sono una bolla di sapone. Se cerchi di guardare dentro di me, non troverai niente: solo un riflesso distorto del mondo.

Sono una bolla di sapone. Non so dove sto andando. Mi porta il vento: sono una bolla di sapone, sempre in procinto di svanire.

Se tenti di toccarmi mi perderai per sempre, e se ti avvicini solo per soffiarmi lontano, mi vedrai scoppiare ai tuoi piedi.

I miei colori fanno la mia trasparenza e la mia trasparenza la mia fragilità.

Ora tu conoscerai altri uomini, li conquisterai, li perderai. O forse sarà sempre lo stesso uomo, a cui cambierai la faccia e il nome.

Ma io non sono un uomo. Sono una bolla di sapone.